in

PlayStation Portal, ecco perché non è compatibile con il cloud gaming

PlayStation Portal, ecco perché non è compatibile con il cloud gaming


Hideaki Nishino, il vicepresidente anziano della platform expertise di Sony Interactive Leisure, ha spiegato come mai la periferica da gioco PlayStation Portal non supporta lo streaming cloud, pur avendo tutte le caratteristiche per farlo.

Stando a Nishino, che ne ha parlato in un’intervista concessa alla testata giapponese AV Watch, l’unica differenza tra il distant play e il cloud streaming è da ricercarsi nella posizione dei server, quindi PlayStation Portal non avrebbe limitazioni tecniche di sorta per supportarlo.

Sony però, non vuole solo spuntare voci delle aggiunte, ma essere sicura che, in caso di implementazione, il cloud gaming sia fatto bene.

Cloud gaming

PlayStation Portal supporterà un giorno il cloud gaming?

Per adesso Sony ha abilitato lo streaming cloud solo su PS5, in alcune regioni selezionate e, nonostante gli ottimi riscontri, considera la caratteristica nelle sua infanzia.

Insomma, Sony vuole procedere con cautela, il che è anche comprensibile. Nondimento una periferica come PlayStation Portal appare un po’ sottosfruttata per il solo distant play. Staremo a vedere se qualcosa di nuovo sarà aggiunto con futuri aggiornamenti, che speriamo non ci facciano attendere troppo.

Per il resto vi ricordiamo che PlayStation Portal è disponibile.





Read more on google news

Written by bourbiza mohamed

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Wo lauern die besten Angebote?: PlayStation 5 zum Black Friday: Offers für Konsole, Spiele & Co.

Wo lauern die besten Angebote?: PlayStation 5 zum Black Friday: Offers für Konsole, Spiele & Co.

Huawei, China Cellular unveil world’s quickest web community, ‘can transmit 150 motion pictures per second’

Huawei, China Cellular unveil world’s quickest web community, ‘can transmit 150 motion pictures per second’